Questa mattina, come d’abitudine, scorrevo la mia bacheca di Facebook mentre facevo colazione. Stavo addentando la mia fetta di pane caldo con marmellata, quando mi è apparsa l’ennesima inserzione sponsorizzata, uguale ad altre centinaia che stanno intasando i social in questo periodo: Crea il tuo sito web gratis in pochi minuti!.

“Ancora! Non se ne può più!”, ho pensato.
A momenti mi andava di traverso il boccone.

Mi è preso subito l’impulso irrefrenabile di accendere il pc e buttare giù il mio pensiero riguardo questo imperversare di pubblicità ingannevole. Si tratta esattamente di questo: un inganno bello e buono, un approfittarsi del momento di debolezza che stanno vivendo professionisti e aziende, oltre che della loro non-conoscenza dell’argomento.

Certo, mica ho scoperto l’acqua calda, lo so bene che simili offerte ci sono sempre state e sempre ci saranno. Ma hai notato come, in queste settimane, si siano moltiplicate in modo quasi inopportuno?
Il motivo è semplice: molte realtà si stanno rendendo conto proprio in questo periodo di chiusura forzata quanto sia importante avere un sito internet. Queste stesse realtà sono in un momento difficile, nel quale non vendono e non incassano, bramano di riaprire e sono restie ad investire somme sostanziose.

La soluzione? “Crea il tuo sito web gratis in pochi minuti”, appunto.
È esattamente ciò che ci vuole? È la soluzione perfetta?
No, non lo è. E in questo articolo ti voglio spiegare perché.

 

sito web gratis non fa rima con sito professionale

Se hai un’attività in proprio lo sai benissimo che quello che offri ha un prezzo che va al di là del valore materiale. Se vendi un prodotto, il suo prezzo non sarà mai uguale al costo del materiale usato per realizzarlo. Allo stesso modo, se offri consulenze, le spese che ruotano attorno al tuo servizio saranno ridotte, ma non per questo il tuo cliente pagherà pochi euro per un’ora del tuo tempo.
L’esperienza ha un valore, così come la professionalità.
E questo valore ha un prezzo.

La realizzazione di un sito web professionale richiede delle competenze specifiche.
Inoltre, per esistere, ha bisogno di uno spazio su un server e un dominio: due componenti fondamentali che hanno un costo fisso annuale. L’unico modo per non sostenere questa spesa è l’utilizzo di un dominio di terzo livello, ovvero di un dominio che mantiene al suo interno il nome del servizio originale (ad esempio nomesito.annafranchin.it), soluzione per niente professionale.

Essere professionali: è questo il punto.

Un sito web gratuito fatto in quattro e quattr’otto lo riconosce immediatamente anche chi non si occupa di web design, perché il più delle volte ha delle grosse falle sia a livello di usabilità che di grafica. Elementi non allineati, menu confusionari, abbinamenti di font e di colore discutibili, bottoni infiniti che escono dallo schermo: sono solo alcuni degli errori che vedo di frequente in questo genere di siti.

Non sono dettagli trascurabili, al contrario. Sono caratteristiche che trasmettono l’esatto opposto di professionalità e che rischiano di farti risultare poco credibile.
Non dimentichiamo che il sito web è uno strumento di comunicazione importante, che deve trasmettere la forza del tuo brand, i valori che muovono il tuo business. Deve parlare ai tuoi potenziali clienti e convincerli che i prodotti o i servizi che offri sono esattamente ciò di cui hanno bisogno. Questo risultato si raggiunge con un’attenta progettazione e curando ogni minimo dettaglio anche a livello grafico, cosa che non si può fare di certo in pochi minuti e senza investire in formazione specifica o in un professionista web.

Abbiamo parlato del fattore più importante per cui è meglio passare oltre quando ricevi l’invito a creare “il tuo sito web gratis in pochi minuti”, ovvero la professionalità. Ora passiamo a questioni più tecniche.

I siti gratuiti hanno delle grosse limitazioni che, invece di aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di business, rischiano di nuocerti. Vediamo quali.

 

personalizzazione limitata

I servizi di creazione di siti fai da te gratuiti (o particolarmente economici) in genere non permettono grandi personalizzazioni grafiche.
Il più delle volte la piattaforma ti consente di utilizzare dei template pronti, oppure ti dà la possibilità di inserire elementi e moduli in modo molto semplice, ma una personalizzazione avanzata non è mai possibile.

Si può soprassedere su questa problematica? Se fossi in te non lo farei, specialmente nel momento in cui questa limitazione ti impedisce di realizzare un sito perfettamente in linea con la tua identità visiva. Uno degli errori più grandi che si possano fare, infatti, è realizzare un sito che non rispecchia lo stile che identifica il tuo brand.

Riguardo la personalizzazione c’è un altro aspetto da valutare: gli strumenti offerti.
Se domani nasce in te il desiderio di inserire una funzionalità particolare, non è detto che potrai farlo. Considerando che il sito deve essere uno spazio da gestire in totale libertà, questo non è sicuramente un ostacolo di poco conto.

 

problemi con la seo

Un sito realizzato con un servizio gratuito avrà sempre parecchie difficoltà lato SEO.

È molto difficile, se non impossibile, che i siti gratuiti raggiungano un buon posizionamento nei motori di ricerca.

Si tratta di un grosso deficit: un sito non posizionato su Google non riceverà traffico organico e, di conseguenza, non attirerà nuovi potenziali clienti. E se un sito non riceve visite, allora a cosa serve?

 

il sito non è di tua proprietà

Se un bel giorno la piattaforma che offre il servizio dovesse chiudere oppure, più semplicemente, fossi tu a volertene andare, perderai tutto.
Ebbene sì, purtroppo non hai nessun diritto sul sito gratuito, non potrai salvarne una copia e caricarla altrove, così come non avrai la possibilità di fare alcun tipo di migrazione. Una bella fregatura, vero?

È doveroso precisare che questa problematica non sussiste nel momento in cui ti avvali di un professionista serio e competente. Se per qualsiasi motivo il vostro rapporto di lavoro dovesse interrompersi, infatti, potrai continuare ad usufruire del sito in totale libertà.

 

Come vedi, i motivi per cui è meglio evitare i servizi che ti offrono siti web gratis non sono cosette da nulla: ne va del successo della tua attività.
Per questo ti invito a fare molta attenzione e a pensarci veramente bene, prima di lasciarti convincere dalla promessa di una soluzione veloce, economica e al tempo stesso funzionale.

Stai pensando di delegare il lavoro ad un professionista? Dai un’occhiata al mio servizio di realizzazione di siti web: insieme potremo realizzare il sito professionale che desideri.